Legatrice Elettronica ZL 600.S

La Legatrice Elettronica ZL 600.S consente di legare qualsiasi tipo di pianta o ramo con la possibilità di scegliere tra tre tipologie di legatura. Il suo utilizzo velocizza il lavoro dell’operatore riducendo i costi di manodopera e i tempi di attività. Un importante alleato in grado di funzionare in tutte le condizioni climatiche, fino a – 8° C, adatto per le potature in vigneto, in frutteto e in altre coltivazioni come kiwi e pomodori. La forma della legatrice ergonomica è stata pensata per portare il punto di bilanciamento gravitazionale all’altezza dell’impugnatura, favorendone la presa e riducendo il rischio di disturbi muscolo-scheletrici, come tendinite o sindrome del tunnel carpale, tipici della legatura manuale. La legatrice funziona grazie ad una potente batteria con un’autonomia sufficiente per una intera giornata di lavoro e oltre 13.000 legature.

L‘ergonimia è stata particolarmente studiata affinchè il punto di bilanciamento gravitazionale sia posizionato all’altezza dell’impugnatura permettendo così di evitare disturbi muscolo-scheletrici all’operatore (tendinite, sindrome del tunnel carpale ecc….) che potrebbero verificarsi con la legatura manuale. L’autonomia della batteria di serie consente di lavorare per un’ intera giornata permettendo fino a13000 legature.